Fondazione Salvatore Maugeri

È Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico, I.R.C.C.S., che opera in Italia e nelle aree della tutela della salute negli ambienti di lavoro e nel campo della Medicina Riabilitativa di Alta Specializzazione.
Vai al sito iscmaugeri.it
Il servizio, riconosciuto Centro di riferimento per l'Organizzazione Mondiale della Sanità/World Health Organization, svolge tre filoni principali di attività:
Ricerca

Le attività di ricerca scientifica si orientano ai temi sopramenzionati (diagnosi, terapia, controllo e riabilitazione della malattia). Il WHO Collaborating Centre for tuberculosis and Lung Diseases è stato riconosciuto come centro di assoluto prestigio mondiale nella ricerca, con una produzione scientifica annuale di circa 50 articoli pubblicati in riviste recensite ad elevato fattore d’impatto (on una valore annuale di IF superiore ai 300 punti).

Il direttore, Giovanni Battista Migliori, ha un H-Index di 58 (58 articoli citati almeno 58 volte) e oltre 12,300 citazioni al marzo 2018. Migliori è primo globalmente per numero di pubblicazioni sulla TB multiresistente (MDR/XDR-TB), mentre gli altri membri dello staff, Rosella Centis e Lia D’Ambrosio, sono nelle prime quindici posizioni.

Grazie al Centro, l’IRCCS Maugeri di Tradate è tra i primi 10 Istituti al mondo per numero e qualità delle pubblicazioni relative alla TB.

Reports disponibili al seguente link.

Formazione

Il WHO CC di Tradate ha creato l’unico corso esistente al mondo per la formazione degli operatori (medici, laboratoristi, infermieri, operatori di sanità pubblica) impegnati nelle attività dei programmi nazionali di controllo della TB nei Paesi prioritari. Uno dei corsi è organizzato in collaborazione con WHO ed altri partners come ERS- European Respiratory Society, USAID, cooperazione americana, “Stop TB Partnership” e gli altri centri italiani dell’Università di Brescia e del San Raffaele di Milano.

Oltre un centinaio i corsi svolti dal 2001 al 2017 in Europa, , di cui 51 in Italia, Africa, Asia ed America Latina.Dal 2001 sono stati formati 3mila operatori, stimati essere la metà delle risorse umane impegnate globalmente.

Il corso nel 2003 e 2004 ha ricevuto un contributo di USAID attraverso OMS, e nell’ambito di tale attività un audit indipendente ha riconosciuto il corso come la migliore attività finanziata da USAID negli anni di riferimento.

Assistenza tecnica
ai Paesi in Via di Sviluppo

Le attività di assistenza tecnica impiegano circa 170 giorni-uomo all’anno da parte del Centro di Tradate. Si tratta di attività che coprono l’intero spettro del controllo e dell’eliminazione della Tubercolosi, interessando anche le attività collaborative con chi si occupa di HIV ed il controllo delle infezioni.

Le attività di assistenza tecnica sono state focalizzate su Europa orientale, in Paesi come la Russia, l’Ukraina, la Moldova, il Kosovo, come l’Africa, con collaborazioni attive in Burkina Faso, Mozambico, Tanzania, Etiopia, Sud Africa. La cooperazione riguarda anche l’Asia (Nepal, Oman) e l’America Latina (Brasile, Messico, Peru, Colombia). Recentemente sono in corso attività congiunte con il Messico relative alla riabilitazione dei pazienti TB con esiti invalidanti.

Se stai cercando le attività cliniche di
Medicina riabilitativa e Medicina del lavoro
vai al sito icsmaugeri.it
Online il nuovo sito